Ortodonzia

Ortodonzia

Si occupa di Diagnosi, Prevenzione e Trattamento delle maleocclusioni. Può essere fissa o mobile, questo dipende dall’età e dal caso.

Ogni singolo caso deve essere valutato a se stante per mezzo di radiografie e studio di esse. Lo studio si esegue con tracciati cefalometrici. Anche se non esistono tecniche che permettano con certezza di prevedere quanto sarà l’accrescimento, queste danno un indicazione di massima estremamente utile, alla pianificazione del trattamento ortodontico.

 

Le mascherine trasparenti per allineare le imperfezioni dentali da male occlusione restano un ausilio efficace, a qualunque età, in quanto non invasive da un punto di vista estetico e funzionale.

Come tutti gli apparecchietti mobili hanno il difetto che se non indossate correttamente, cioè il numero di ore minimo previsto, non funzionano bene e l’andamento della terapia potrebbe avere rallentamenti.

Il confort per chi li indossa e la predicibilità della finalizzazione estetica grazie al set-up definito al computer li rendono la terapia d’elezione in innumerevoli casistiche.

Purtroppo posseggono alcuni limiti tecnici che non permettono sempre il loro utilizzo.

E’ un tipo di ortodonzia precoce, possibile sui bambini in fase di permuta e crescita, mira a correggere, con piccoli accorgimenti, gli accavallamenti dentali e le rotazioni. Può essere usata come intervento d’urgenza, semplice ed economico mirato ad evitare la perdita precoce di un dente da latte o a  semplificare il trattamento ortodontico vero e proprio che potrebbe necessitare.

Questo tipo di trattamento nei casi più semplici può risolvere definitivamente il problema dentale intercettato. In altri casi più complessi non sarà risolutivo, in quanto si renderà necessario comunque un trattamento ortodontico sui denti definitivi. Spesso nel quotidiano ci si sente chiedere il senso di questo tipo di trattamento. La risposta è ridurre le manovre ortodontiche sull’adolescente, rendendo il trattamento ortodontico più breve nel tempo, meno doloroso e predicibile nei risultati.

In sintesi l’ortodonzia intercettava viene eseguita su i denti da latte e serve come terapia precoce in qualità di prevenzione o come correzione delle malocclusioni. Di fatto serve ad impostare le arcate dentali. Pertanto non deve essere considerato un trattamento di allineamento dei denti.

Gli Adulti possono addrizzare i denti?

Non esiste un limite di età da applicare come regola per indossare un apparecchio ortodontico, esiste però un limite dettato dalla presenza o meno di patologie del cavo orale e uno dettato dal buon senso comune.

 

Contatto
Inviaci un'email
martucci@dentistalosone.ch
Via Mezzana 31/A - 6616 Losone